giovedì 31 ottobre 2013

Quando Halloween non fa (più) paura


Il post precedente doveva concludersi con un to be continued. Perchè in effetti c'era ancora da capire che cosa è successo poi. Dove sono finite le mie lacrime, se sono finite e sopratutto cosa dice il bilancio dopo questi quattro anni passati nel nuovo mondo. Non ho una calcolatrice alla mano, non sono brava a tirare le somme, non ho mai nemmeno fatto una lista dei pro e contro di questa esperienza, nonostante io sia una fan accanita delle liste in generale, ma ci proverò.

venerdì 18 ottobre 2013

Prima e poi


Quattro anni fa di questi tempi preparavo le valige, valige che non mi sarebbero servite per un viaggio di una settimana e nemmeno di un mese. Valige che di così grandi non ne avevo preparate mai. Valige che dovevano contenere capi per quattro stagioni. E pure un po' del mio senso di colpa.
Ero felice e piangevo. Ma non erano lacrime di felicità. Avevo il cuore letteralmente spezzato in due. Da una parte un'immensa eccitazione, una profonda gioia per il viaggio che andavo a fare, dall'altra un'incontenibile paura, direi proprio panico e tanta malinconia.

martedì 8 ottobre 2013

Urgenze



Mi sono svegliata con l'urgenza di scrivere questo post. Non adesso, eh! Adesso sono le otto e mezza. Sarebbe pure un orario consono per avere urgenze. No, no, io mi sono rotolata nel letto alle tre del mattino, dicendomi: devo assolutamente sapere se succede a qualcun altro. Che poi sono giorni che non scrivo e magari sto pure alimentando delle aspettative: rimarranno deluse ve lo anticipo subito. Guardando le foto qui sopra magari voi state facendo delle ipotesi. Vediamo se indovino, fatemi pensare.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...