martedì 19 novembre 2013

Novembre è diventato HOT


Diciamoci la verità Novembre è da sempre considerato un mese sfortunato. Piovoso e stanco. Non è nemmeno pazzerello come Marzo, solo cupo e un po' malandato. Dalle mie parti lo chiamano il mese dei morti, che non mi pare proprio un complimento. E poi arriva poco prima di quello spavaldo di Dicembre, superfigo, luccicante e luminoso. Me lo immagino il piccolo novembrino, con i suoi miseri 30 giorni, tutto intriso di complessi di inferiorità. Il fratello sfortunato, quello meno carino. 
Durante gli anni dell'università a Milano, Novembre era la nebbia.  E la nebbia è un deterrente al fare, è un invito alla pigrizia, un inno all'ozio perpetuo. Non è facile trovare l'entusiasmo e la voglia di uscire dal letto, quando tutto il mondo là fuori sembra avvolto da una copertina bianca e soffice.
Ma come ogni brutto anatroccolo anche  Novembre ha avuto la sua rivalsa.
Se infatti mi chiedeste qual è il mese migliore per venire a NYC io non avrei dubbi e risponderei: quel gran cigno di Novembre!

domenica 17 novembre 2013

Apologia di Central park





Ieri abbiamo fatto una lunga passeggiata a Central Park. Ne sono rimasta tanto rapita che ho deciso di dedicargli un post. Perchè lo merita sempre, ma sopratutto adesso. Perchè è bello e affascinante in ogni stagione, ma in autunno è davvero inarrivabile. I colori lo rendono poetico e incantato. 
Pur mantenendo fede alla sua essenza democratica. Questo è lo spirito con cui  è stato creato. Prima che si pensasse all'importanza di un polmone verde al centro della città, c'era l'idea che ognuno avesse diritto ad un "giardino.  E a Central park incontri davvero chiunque. 

martedì 5 novembre 2013

Per fare un tavolo


E' domenica mattina, a Porta Portese si è svegliato già il mercato (cit.),  da un bel po', mentre io ho aperto gli occhi da appena pochi minuti, quando entro il soggiorno e inizio a scuotere la testa, arricciare il naso e muovere la bocca in ogni direzione. Ma più verso il basso.
"Non mi convince" asserisco con tono deciso.
Per il Fdcm è il segno che qualcosa di catastrofico si sta per abbattere sul suo fine settimana. Comincia a propormi gite, musei e ogni sorta di cibo.
La mia bocca continua ad inclinarsi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...