giovedì 27 febbraio 2014

I love shopping a New york, per il baby e chi più ne ha più ne metta


Mi ero ripromessa di aggiornare il blog ALMENO una volta alla settimana, ma tra il dire e il fare, nel mio caso, oltre che il mare ci sono di mezzo la paura dell'acqua alta, le lezioni di piscina saltate, fa freddo, ho mal di pancia, non voglio asciugarmi i capelli, ecc ecc.
Però l'intenzione di esserci, di raccontare e di condividere, c'è ed è forte, anche se non so se questa per voi è una buona notizia :)
Il titolo del post potrebbe sembrare fuorviante, quindi prima di tutto ci tenevo a premettere che i bambini crescono in fretta, che non ha senso comprar loro troppa roba, che va benissimo usare le cose passate da cugini/amici/ fratelli più grandi. Lo shopping per i piccoli va ridotto all'osso e concentrato su poche cose veramente necessarie!

venerdì 14 febbraio 2014

San Valentino a modo mio



Sono sparita per giorni, ormai sono quasi mesi. Dov'ero finita? Sono stata super impegnata ad essere felice. Non è facile per una ansioginapessimistacriptocomplottista come me. Mi ci è voluto del tempo. Ho dovuto accettare che sì, ok, afferrato: la felicità travolgente, ubriacante e massacrante esiste. E in questo caso ha un nome proprio, un carattere testardo, due occhi enormi e un sorriso disarmante. Ma non preoccupatevi non intendo scrivere un post su quanto la vita da mamma mi abbia cambiata e quante cose mi ha fatto scoprire e quanto mangia il piccolino e quanto è carino! E' tanto carino :)) Voglio scrivere il mio manifesto riguardo l'amore. E oggi mi pareva il giorno giusto!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...