venerdì 7 dicembre 2012

Dream BiG


Comincio con il dire che ahimè le foto non sono mie.  E mi sa che la premessa non era nemmeno necessaria! Ahhh ne devo ancora fare di strada per arrivare a questi livelli :)
In ogni caso io adoro le campagne di Cole Haan. Meno i suoi vestiti e accessori, ma non è questo il punto.
Il concetto non è dei più nuovi, New york raccontata come la città che non dorme mai, che viene amplificato e sottolineato dallo slogan : don't go home!
Io non sono una party girl, non faccio le ore piccole e mi capita più spesso di bere tisane al finocchio la sera, piuttosto che tequila bum bum, nonostante ciò sono stata molto colpita dalle pubblicità che campeggiano sulla metropolitana in questo periodo.
E in particolare da questa frase: non ti sei trasferito a Nyc per stare a casa.
Che la dice lunga sulla quantità di persone proveniente da ovunque che vivono qui.
Stranieri come me, ma non solo. Per gli americani, forse soprattutto per loro, New york è il posto delle occasioni, della svolta, del "yes, we can" obamiano (che non a caso ha studiato alla Columbia University)
Quell'energia straordinaria di cui si parla spesso quando si racconta questa città nasce proprio dalla determinazione, dalla volontà e dal coraggio che la gente porta con se quando si trasferisce qui.
Confesso che io, inizialmente mi sentivo quasi in colpa, perché non avevo messo in valigia nulla di tutto ciò lasciando Boston. Insomma, sapete che nel mio caso non è stata una scelta e questo mi faceva sentire a disagio, come se stessi rubano il posto a qualcuno che lo desiderava di più di me, che lo meritava più di me.
Poi qualcosa è cambiato. Ho capito che potevo diventare una di loro, dii quelli che ai figli regalano robe straordinarie, tipo questa:

Anzi dovevo meritarmi questa opportunità, darmi da fare, non avevo il diritto di godere delle atmosfere che questa città regala, senza contribuire con le mie passioni e le mie speranze.
E allora eccolo qui uno dei miei big dream:



Voglio comprare questa casa, ristrutturarla, dipingerla e portarla a nuova vita.
Voglio aprire un café al piano terra con le poltroncine di pelle rossa davanti alle finestre tac tac tac (io le chiamo così quelle sporgenti, perché hanno tre lati) i tavolini di legno chiaro e sedie in stile retrò.
Voglio servire torte fatte in casa e cioccolata calda. Quella densa in cui il cucchiaino sta in piedi. 
Voglio che le persone che ci entrano,  sentano profumo di mele caramellate e cappuccino. E sopra questo posto profumato, voglio costruirci la mia casa. All'ultimo piano due camere da letto e due bagni. Il nostro con il doppio lavandino e il doppio tubetto di dentifricio  onde evitare discussioni mattutine. Al primo piano un'unica grande stanza, con una cucina rigorosamente italiana! Voglio un camino, vero però, non quelle robe orribili che vanno a gas o peggio che il fuoco lo disegnano solo. Voglio avere una piccola scala di legno bianco che collega il nostro appartamento al Café con fuso,  così da metterci dieci minuti a passare dal letto al bancone e trenta secondi dal chiudere il locale a sedermi sul mio divano.
Voglio permettermi il lusso di fare un progetto a lungo termine.

E credetemi che per realizzare questo mi servirebbero serviranno due vite intere :)


Un altro sogno è quello di fare un piazzamento d'onore al contest di Grazia. Quindi, per favore, continuate a pigiare sul cuoricino dell'amore e a votare per la vostra fusa del cuore!! Potete farlo ogni giorno!

Buon fine settimana e mi raccomando fate grandi sogni!

31 commenti:

  1. eheheh, questo post se lo leggessero le mie amiche penserebbero " ma l'ha scritto marica?" :-)

    RispondiElimina
  2. eheheeh adesso i scrivo una mail!

    RispondiElimina
  3. (ri)fatto!
    e' bellissimo sognare in grande...fa bene all'animo!

    RispondiElimina
  4. L'hai descritto così bene che già l'ho disegnato in testa, il nome Cafè con fuso è perfetto così come il servire torte fatte in casa, ma soprattutto la cioccolata in cui il cucchiaino sta in piedi!(ma perchè esiste solo in Italia?) Dove si trova questo palazzo? Sempre a Williamsburg?
    Bhè non posso che augurarti di realizzare il tuo big dream :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si! Ci passo davanti ogni giorno e ogni giorno attacco un pezzettino al mio sogno!
      ma la domanda più importante è proprio questa: perché fanno la cioccolata liquida?Io la chiamo latte e nesquik!

      Elimina
  5. E quando aprirai quel cafè, e lo farai, io verrò a sedermi su una di quelle poltroncine rosse e ordinerò una delle tue torte.
    Buona fortuna donnaconfuso e continua a sognare in grande! ;D

    RispondiElimina
  6. Ti ho assegnato un premio. Ciao!

    RispondiElimina
  7. io per io sogno della casa non posso fare granchè ma per il voto su Grazia, contaci :D

    RispondiElimina
  8. Io ci verrei al Caffè con fuso mi ci vedo già seduta su una di quelle comode poltroncine rosse a fissare da un lato una ragazza dietro al bancone, appena scesa da una misteriosa scala bianca, e dall'altro il finestrone da cui ammirare la gente ed il loro sogno americano:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragazza?! Dici che dovrei assumere subito qualcuno?
      ;)

      Elimina
  9. Fatto!
    (Mi riferisco al voto, non al Cafe' conFuso!)

    RispondiElimina
  10. Frequenterei volentieri il tuo locale quotidianamente, per fare colazione, poiché sarei una tua vicina di casa (quando si dice sognare alla grande!!!). ;)

    RispondiElimina
  11. Vengo a NYC apposta per vedere il tuo Caffè con Fuso! Ricordati che i sogni nel cassetto fanno la muffa. Realizza il tuo sogno, faresti felice te e molte persone! :)
    Per il contest di Grazia.it meriti tantissimi cuoricini e anche questo sogno di sicuro lo realizzerai!
    Silvia
    Ps ma la finestra tac tac tac è la bow window?? :)

    RispondiElimina
  12. Anche io ho votato.. Più volte!
    Anche io verrei, verrò al tuo caffè !
    Metti il tuo sogno su internet in un sito di crowdfunding....

    RispondiElimina
  13. Io una bella pizzeria a taglio alla pala romana tie!

    RispondiElimina
  14. se vuio una mano per le torte mi offro volontaria. non me la cavo per niente male!!!

    RispondiElimina
  15. Il tuo è un bellissimo sogno!

    Ho votato anche oggi, come ogni giorno!!!

    Rita

    RispondiElimina
  16. Posso?
    allora ti dico che: quando aprirai il tuo caffè, io verrò molto volentieri perchè sarò a N.Y. per la presentazione dei miei quadri in una di quelle meravigliose gallerie d'arte. E visto che quando si sogna, lo si deve fare in grande, mi aiuterai a scegliere un appartamentino da affittare per un mesetto, giusto per seguire per un pò le mie tele... ma un posto al bancone per servire caffè ce l'hai? forse è meglio...

    RispondiElimina
  17. Voto per te: sei la mia donna con fuso preferita!

    RispondiElimina
  18. non dimenticare i biscotti, farai anche tanti biscotti. fare i biscotti ti mette in pace con il mondo intero. big dreams for big souls! ce la farai, ne sono certa! corro a schiacciare il mio cuore quotidiano! bacio!

    RispondiElimina
  19. Sognare nn ha mai fatto male a nessuno e tu lo fai benissimo! Scherzi a parte, ti auguro che questo sogno (possibilissimo!) possa diventare presto realtà! Mi raccomando le torte, fanne tante al cioccolato e mi trasferisco a NY solo per mangiarle!

    RispondiElimina
  20. Uuuu che bel sogno!!
    Quando apri vengo a trovarti sai?!!!
    :-)

    RispondiElimina
  21. quest'anno ho scoperto la gioia che deriva dall'aprire i cassetti, toglierci quei sogni ammuffiti e pieni di grinze, coccolarli con del sapone profumato e stenderli in bella mostra!
    L'avventura della mia vita sarà l'università in Inghilterra.

    Sognare è un balsamo per l'anima straordinario!
    L'attesa un po' meno, ma... ne varrà la pena.(SPERO!)

    In bocca al lupo per il tuo cafè con-fuso :))

    RispondiElimina
  22. OOOH,che bello! Quando torno a New York vengo a far colazione da te, altro che Starbucks! :D
    Sogni come il tuo li faccio anch'io a volte, visto che far dolci è una mia passione, spesso quando entro in qualche caffè carino con le alzatine di vetro e i biscotti sotto. Sto ancora cercando il mio grande sogno da realizzare, per ora è tutto in evoluzione ma...dovrei imparare anch'io a guardare più in là.

    RispondiElimina
  23. bel post!
    *nuovo post da me, se ti va lascia un commentino =)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...