mercoledì 24 ottobre 2012

Alla ricerca delle foglie non cadute


 E' stato così che il New England ha perso uno dei pochi primati che gli erano rimasti (nella mia personalissima classifica, beninteso!). Sì, perché lasciando Boston, non ho mai pensato che avrei avuto grandi rimpianti, però di una cosa ero certa: mi sarebbe mancata quella natura così festosa, colorata e accogliente. Non avrei mai pensato di trovare qualcosa di simile in quel di New York. E invece sabato mattina ci siamo messi in macchina e abbiamo guidato in direzione Nord. Dopo nemmeno un'ora siamo stati avvolti dal calore dell'autunno, paziente e silenzioso. Io facevo il dj de no' altri e mettevo Rino che cantava di quanto il cielo sia sempre più blu. Non ha mai avuto tanta ragione.

Ancora qualche miglia e siamo arrivati al nostro hotel. Pazienza se era un Motel, se ci avevano dato due letti singoli, se ho dovuto usare il sacco lenzuolo (sempre sia lodato), se la stanza puzzava di muffa e non abbiamo dormito nulla. C'era una ragione per cui abbiamo trovato solo quel posto letto, tutti quelli che la sapevano lunga si erano premurati per tempo e avevano comprato i posti migliori per il treno diretto nel paese della meraviglia.
Il Fdmc e io siamo stati colpiti dal morbo dello scatto inarrestabile: due bambini un po' scemi, ma felicissimi che non potevano smettere di fotografare ogni cosa.



Dubito che i nostri compagni di viaggio ci accompagneranno ancora visto le ore che ci hanno dovuto aspettare tra sentieri, passeggiate, occhiali persi, ginocchia doloranti e "aspetta che faccio una foto" "solo un'altra e ho finito" " ma l'hai vito quell'albero là?"  Ma non è colpa nostra, è il morbo :)

Però un poco mi dispiace che Upstate New York si sia preso la medaglia del caro, vecchio New England, ma si consoli perché il suo clam chowder rimane insuperabile :P

26 commenti:

  1. Che meraviglia! Pensa che io sono venuta a New York 3 settimane fa per il mio compleanno, speranzosa di vedere l'autunno in Central Park... e invece sembrava di essere in estate!

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo! Ma dov'è il motel?

    RispondiElimina
  3. Fantastico. Il paese del bosco!
    Raffaella

    RispondiElimina
  4. OMG!! che meraviglia!!! <3....che invidia (buona è!? ;-) ) come avrei voluto essere lì!!!

    RispondiElimina
  5. Io dico sempre che, da queste parti, il periodo dell'anno più bello è l'autunno...e da queste foto direi che NY non scherza affatto!! Che meraviglia!!
    Ma approfitto dell'occasione e ti dirò una cosa che potrebbe sconvolgerti (dato ha sconvolto la totalità degli amici e dei conoscenti a cui ho fatto questa confessione): nel mio tour ammmmericano NewYork-Washington-Boston la mia preferenza assoluta è andata a Boston!! NewYork è unica e spettacolare, ma Boston... sarà quell'allure un po'europeo a ad aver fatto tanta presa su di me, che sono irreparabilmente una ragazza da Vecchio Mondo??

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia di colori! Adoro l'autunno e visto da lì è ancora più bello!

    RispondiElimina
  7. Che scatti meravigliosi...Se potessi mi metterei sul primo aereo e verrei lì...

    RispondiElimina
  8. A me Boston è piaciuta molto, sai? New York un po' di meno, ma sono sicura che l'autunno sia bello dappertutto lì... mi piacerebbe vederlo un giorno! Le foto sono bellissime!

    RispondiElimina
  9. sembrano svenari da favola...
    adoro l'autunno!!!! *_*

    kisses
    The Glamour Avenue

    RispondiElimina
  10. Davvero spettacolare! I monti Adirondack, con la loro foresta, sono famosi in tutto il mondo ,per la magnificenza del fogliame, specialmente in autunno. Mi sembra venga definita "l'estate indiana". Davvero una bella esperienza, beata te!

    RispondiElimina
  11. Bellissime le foto ma ancora di più il nuove header:-)))

    RispondiElimina
  12. io ci vorrei venire proprio in questo periodo ..
    Autumn in New York <3 <3

    RispondiElimina
  13. che spettacolo!! e che foto meravigliose! anche qui a chicago non si scherza con le foglie, peccato cadano tutte nel mio giardino! ;-)

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia! Upstate new york ce lo siamo persi nove anni fa, pioveva e noi avevamo un wine tasting all'aperto :-(
    Non sapevo fosse così spectacular! :-)

    Mi piace il morbo delle foto ;-)

    RispondiElimina
  15. è una meraviglia, le foto sono molto belle e rendono l'idea di quello che dev'essere lo spettacolo della natura. Mi piace mi piace mi piace.
    brava!

    RispondiElimina
  16. Oddio, foto stupende, che invidia che mi fai! Sembra il bosco delle favole!
    xoxo

    P.s
    Bravissima, mi hai fatto un assaporare un pò dell'autunno dei miei sogni!

    RispondiElimina
  17. I colori di cui si tinge l'autunno sono veramente qualcosa di meraviglioso! Molta sana invidia per questo splendido viaggio nella natura e un grazie per averlo condiviso

    RispondiElimina
  18. Quei binari persi tra il rosso delle foglie...inizio e conclusione di un film!

    RispondiElimina
  19. Vorrei entrare in quelle foto...e per fortuna avete il morbo così noi possiamo stare a guardare :)

    RispondiElimina
  20. Mi è quasi venuta voglia di inverno a vedere le tue foto...

    RispondiElimina
  21. Che bello!! Che colori caldi e favolosi da paese delle fiabe. Meno male che vi ha colto il morbo della fotografia!! Non fatevi vaccinare mai :)

    RispondiElimina
  22. splendide foto! Amo l'autunno, e questi colori qui non si vedono proprio

    RispondiElimina
  23. bellissime foto e bellissimo paesaggio

    RispondiElimina
  24. fantastiche le foglie...ma che buono il clam chowder! si vede quali sono le mie priorita´...

    RispondiElimina
  25. bellissime foto sei stata bravissima!!!

    RispondiElimina
  26. E ci credo che non potevate smollarvi dalla macchina fotografica!
    Anch'io mi sarei trasformata nella giapponese di turno davanti a tale meraviglia. Pare di stare a Stars Hollow!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...