lunedì 15 ottobre 2012

Un anno di blog


In un anno ho cambiato città, taglia e materasso.
Ho conosciuto nuovi amici e non ne ho perso nessuno di quelli storici.
Ho migliorato l'inglese e imparato a dire: "Oh man!" anziché "miseria boia ladra"
L'ansia continua a farmi compagnia, ma almeno ho scoperto un posto dove vendono le Haribo.
Ho imparato a cucinare il brasato e il pollo arrosto che continuo a non mangiare, però almeno ora posso toccare la carne cruda senza svenire.
Ho letto quasi 5000 commenti interessanti e superato i mille amici su Facebook.
Ho sottoscritto un contratto telefonico, ricevuto il Social security number e ottenuto un documento d'identità senza la bandiera italiana.
Ho montato letti, armadi, cassettiere e divani, tutto da sola, tutto con istruzioni e cassetta degli attrezzi made in Sweden.

Sono stata in Italia tre volte, ma a Casa solo due volte.
Ho visto nascere bambini speciali e dovuto dire addio a persone che lo saranno per sempre.
Ho ricevuto visite gradite e guardato tanti tramonti.
Continuo a non avere un buon rapporto con Twitter, mentre mi sono appassionata ad Instagram.
Ho visto i fuochi del 4 luglio più belli del mondo
Ho piantato i semi e per la prima volta ho provato l'emozione di vederli germogliare e trasformarsi in piccole piantine. Pollice verde rules!
Il mio miglior amico si è fidanzato.
Ho comprato "solo" 5 nuove borse, ma taccio sul numero dei capispalla.
Ho accolto i pompieri a casa per ben due volte e ordinato la pizza al telefono, parlando italiano, ma qui a NYC.

Ho rivisto tutte le stagioni di Friends e continuo a non rassegnarmi al fatto che non lo facciano più.
Ho letto troppo pochi libri.
Mia nipote non è più una bambina.
Ho smanettato con i codici html e mi sono chiesta se forse non era meglio studiare informatica piuttosto che filosofia.
Mio fratello si era iscritto ad informatica, poi ha cambiato idea.
Ho scritto molto.
Non ho detto nessuna bugia e mi sono arrabbiata perché ci sono persone davvero indisponenti.
Non sono mai stata all'ospedale e in genere ho visto pochi dottori, che senza offesa per la categoria, è sempre una grande gioia.
Ho rilasciato delle interviste e ho pure intervistato, va che la vita è proprio strana.
Sono arrossita e c'è stato sempre qualcuno pronto a farmelo notare (perché, perché?)
Ho riso come una matta e una volta mi sono quasi ubriacata.
Ho trovato il mio ristorante preferito in quel di Williamsburg, ma ancora mi manca un sushi come dico io.
Mi si è rotto il frigorifero americano, che sta in Italia.
Ho pianto meno dell'anno passato e questo è un grande traguardo.
Ho dovuto accorciare i tempi tra una tinta e l'altra, perché (diamine!) i capelli bianchi mi danno la caccia.
Sono stata in chiesa, solo una volta, ad Harlem e boh è stato strano.
Sono andata a 3 concerti e questo è un record mai visto.
Ho eletto l'autunno come mia stagione preferita, così all'improvviso.



Ho capito che esiste la cucina italiana e quella italo americana e che gli spaghetti and meatballs sono deliziosi e anche certi italoamericani.
Ho cambiato l'header del mio blog (vi piace?)
Ho imparato la lezione, anzi duo o tre.
Insomma ho vissuto e vi voglio ringraziare per non esservi ancora stancate di me. I lettori maschi si sono già stancati?



56 commenti:

  1. non è un anno che ti leggo e se non hai avuto una vita frenetica te chi l'ha avuta??? altri 100 anni così

    RispondiElimina
  2. Ti ho conosciuta da meno di un anno, ma il tuo blog è bellissimo. Le foto sono stupende e i post sono deliziosi. L'header è bellissimo. Un abbraccio forte :D!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo post! Hai trascorso un anno pieno di nostalgia, ma anche ricco di tante esperienze! Header meraviglioso!!

    RispondiElimina
  4. mai come dopo aver letto queste tue righe vorrei lanciare tutto quanto mi sta attorno nella monnezza per correre a NY city.. per il momento sogno leggendo te e guardando fedelmente White collar in streaming..

    RispondiElimina
  5. Ma quante cose hai fatto...E quante soddisfazioni...E' bello avere una vita così ricca!!!

    RispondiElimina
  6. brava donnaconfuso, un anno ricco!

    RispondiElimina
  7. Un anno di vita piena e vissuta. Auguri:-)

    RispondiElimina
  8. 400followers in un anno? ma questo è record :P

    grandissima e il tuo header mi piace, sì ;)

    RispondiElimina
  9. Un anno bellissimo!
    Spero di poter scrivere un post come il tuo quando compirò il mio primo anno qui.
    Ti seguo da poco, ma mi diverti molto, e il nuovo header è proprio carino!
    Ciao ciao! :)

    RispondiElimina
  10. io non mi ricordo quando ho cominciato a leggerti ma ormai per me sei una lettura immancabile :-)
    bello il nuovo header e bello il tuo anno appena passato

    RispondiElimina
  11. L'header è bellissimo e auguri per questo anno bellissimo e te ne auguro tanti altri!
    Un caro saluto
    Mopo

    RispondiElimina
  12. Buon compleanno! L'header è fantastico, io poi apprezzo molto anche la pagina Gente con fuso: con quella catalogazione hai fatto un servizio alla blogosfera ;)

    RispondiElimina
  13. Un anno bello e ricco. Ancora tantissimi così! :-)

    RispondiElimina
  14. Comunque te lo devo proprio dire: a me il tuo blog mette sempre il buon umore! Saranno le foto, il tono leggero anche quando tratti argomenti pesanti, il garbo che ti contraddistingue. E' un gran talento questo.

    RispondiElimina
  15. Complimenti per questo meraviglioso traguardo. Ti seguo sempre con piacere e seguo il tuo blog mentre parli della città in cui ho lasciato metà del mio cuore...
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  16. non ti leggo da quando è nato il tuo blog e di questo mi dispiaccio ma da quando ti leggo mi piaci tantissimo!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Bellissimo l'header, mi piace un sacco. Bellissima tu e questo post, come tutto il blog del resto. Ero, sono e resterò sempre una tua fan!!!

    RispondiElimina
  18. Non mi sembra vero: e' gia' passato un anno da quando ti ho conosciuto, stavo a San diego da mio figlio e sola soletta smanettavo sull' ipad, ieri Mia figlia mi Dava le ultime istruzioni per I nipoti Che resteranno con me quando lei sara' a nyc e io le detto con molta naturalezza perche' non chiami Michela? E chi e' michela?Una Mia amica del blog e lo penso davvero.

    RispondiElimina
  19. ...un anno bellissimo, ricco di tante cose belle e altre meno, ma sicuramente positivo. Se sei felice tu lo siamo anche noi, che attraverso i tuoi scritti viviamo le nostre giornate newyorkesi. Baci.

    RispondiElimina
  20. un anno intenso, complimenti e auguri!!!
    Vivi.

    RispondiElimina
  21. Auguri! E che sia un altro anno pieno come questo appena passato :)

    RispondiElimina
  22. L'header è molto bello ed è sempre un piacere leggerti un abbraccio Cristina

    RispondiElimina
  23. Beh... l'autunno a new York è un sogno! Ed io sogno, anche grazie a te!!!! ;-)

    RispondiElimina
  24. è stato un anno piacevole anche da lettrice, sicuro!

    RispondiElimina
  25. un anno intenso non c'è che dire e tu ne hai saputo cogliere ogni sfumatura...non è da tutti;-)

    RispondiElimina
  26. Non ti seguo da un anno, ma è comunque un piacere seguirti! Happy b-day Blog!

    RispondiElimina
  27. Auguri!!!! Continua cosi` che ci fai respirare un po' di NY e cose belle in ogni post e foto!!!

    RispondiElimina
  28. Che bel post! L'ho letto tutto d'un fiato e mi ha colpito specialmente questo punto: "Ho piantato i semi e per la prima volta ho provato l'emozione di vederli germogliare e trasformarsi in piccole piantine. Pollice verde rules!". Mi ha colpito perchè anch'io l'ho fatto, portando in valigia dall'Italia dei semini di basilico che mi sono stati regalati da un'amica di vecchia data... perchè mi portassi dietro un pezzetto della nostra Italia e della cucina italiana. Quindi capisco l'emozione e la condivido a pieno...

    RispondiElimina
  29. buon compleanno!
    e se quello passato è stato bello, immagina i prossimi anni...

    RispondiElimina
  30. Ciao... passa da me, ti ho premiata!!! :D

    RispondiElimina
  31. auguri!!!! e beh, direi che il bilancio del primo anno è super positivo...stabbè!!
    e il nuovo header del blog è proprio bello!!
    e sì, sarebbe stato meglio studiare informatica piuttosto che filosofia (o invece di lettere moderne, a seconda dei casi!!):)

    RispondiElimina
  32. Che bello :) Anche se in ritardo, buon "compleanno"!!

    RispondiElimina
  33. Credo che tu possa essere fiera di te. Auguri.
    Raffaella

    RispondiElimina
  34. allora auguri, e complimenti per tutte le cose che sei riuscita a fare in un anno!
    c'è un nuovo post sul mio blog, ti va di passare?

    RispondiElimina
  35. Leggendoti mi sento sempre più sicura che bisogna
    saper valorizzare al meglio ciò che si vive
    e tu lo sai fare con una leggerezza contagiosa.
    Complimenti per tutto,ma non per la preferenza per l'autunno!
    L'orgoglio è positivo?IO sono orgogliosissssssima

    RispondiElimina
  36. buon compleanno ;)
    bello il nuovo header!

    RispondiElimina
  37. Ma grazie a te Cara! Un anno di post e foto meravigliosi. Buon compleanno blog confuso! E grazie di averci fatto incontrare :)

    RispondiElimina
  38. Tutto splendido, possiamo dirlo?
    Ti invidio un po', dai solo un pochino!
    E' stato un bell'anno per il tuo blog e per la tua vita, Ciao, a presto!

    RispondiElimina
  39. ehehehe qui bisogna pagare da bere!!! :-)

    ad altri 100 anni di blog e non solo :-)

    RispondiElimina
  40. bellissimo il nuovo header!!!
    continua così...facci sognare gli USA...

    RispondiElimina
  41. Continua cosi'...btw anche io sono appassionato di Friends e ho visto e rivisto tutte e 10 le serie!

    RispondiElimina
  42. bella la tua celebrazione, no personalmente non mi sono stancata affatto, ti leggo sempre anche se non faccio la timbratrice di commenti ecco :D
    un abbraccio e bravissima per i tutoi traguardi, ma soprattutto epr quellic he ancora devi incontrare ^_^

    RispondiElimina
  43. Non mi ricordo mica quando ho iniziato a leggerti però ormai sei appuntamento fisso! :D
    Fusa AUGURI!! :D

    RispondiElimina
  44. il nuovo banner è bellissimo! happy birthblog donna!

    RispondiElimina
  45. Ciao Mi!
    Sbaglio o tu stai a Williamsburg?
    Hai visto su Goop? :

    http://goop.com/journal/go/197/brooklyn?utm_source=goop+issue&utm_campaign=3a2747719a-Goop_Issue_197_18_11_2012&utm_medium=email

    magari c'è qualcosa di interessante ;-)

    RispondiElimina
  46. (ah, buon blogcompleanno! e mi piace un sacco il tuo nuovo header! :-)

    RispondiElimina
  47. Bellissimo il nuovo header! *O*

    RispondiElimina
  48. Arrivai in questo blog con la curiosità di vedere cosa proponevi col "fuso".
    Pensai "lavorerà la lana, troverò tappeti, un'artigiana".
    Apri il blog e sgranai gli occhi, precipitai in una risata quando vidi la "a" cancellata. Rimasi perplessa perchè mi sentivo "confusa" io, dopo momenti di disorientamento resetai il mio fuso e capii il tuo.. e trovai "geniale" l'idea
    del tuo blog! :)
    geppi

    RispondiElimina
  49. Buon anniversario allora! :)
    Che bello il nuovo header!

    RispondiElimina
  50. adoro la tua nuova header e adoro il tuo blog!
    continua così e sono d’accordo con te, l’autunno è una stagione da amare! :)

    RispondiElimina
  51. Quando ho scritto questo post ero in un momento un poco difficile e anche e se ormai non lo leggerà più nessuno questo commento, io vi voglio ringraziare immensamente per i vostri!
    Vi sono debitrice per la gioia che sapete regalarmi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che magia è mai questa?
      Mi sono sentita come quei personaggi dei film che fanno una buona azione di nascosto e vengono premiati alla fine del film :)

      Grazie

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...