venerdì 25 gennaio 2013

26 Gennaio 19XX Last but not least


Non sempre è gradevole guardarsi allo specchio, sopratutto se sei di cattivo umore e lo sguardo si ferma sui difetti e non vedi nient'altro. O magari hai avuto solo una brutta giornata e non hai voglia di raccontarti storie.
Credo che lei si senta così quando mi osserva, si vede riflessa in un immagine alterata.
Vede la parte di se che le piace di meno, quella da cui è fuggita tanto tempo fa o anche qualcosa che poteva essere, ma che non è stato perchè lei è diversa.
Completamente diversa.

Poi guarda le foto e pensa:
"Miseria boia, se le assomiglio!"
Ascolta una registrazione e non riesce a distinguere se è lei a parlare o sono io.
Di sicuro non ne è contenta, ma non può farci nulla.
Credo che crescendo se lo sia ripetuto come un mantra:
"non devo essere come lei, non voglio essere come lei. Voglio essere diversa, voglio essere meglio".
E lo è.
É più bella di me, più alta di me, più socevole di me, più forte di me, più popolare di me.
Però è anche umorale, lunatica, irascibile, spiritosa e testarda come me.
E quando è affamata è intrattabile, furiosa quasi pericolosa e questo molto peggio di me.
Siamo due creature in fondo molto simili, ma laddove collimiamo ci sono spilli e spuntoni. Niente soffici cuscini o almeno angoli smussati, no, no, a noi piacciono le punte affilate!
Frizione, attrito e scintille impazzite! Siamo costrette ad allontanarci prima che divampino le fiamme.
Io la vivo come una condanna.
Perchè vorrei riuscire a capirla meglio,vorrei non ferirla, non offenderla, non vedere mai quello sguardo di disapprovazione e quella espressione scoraggiata tra le sue labbra che mi dice chiaramente:
"lo hai fatto di nuovo! Perchè?"
É come avere davanti uno splendido strumento e non saperlo suonare. É come se ogni qualvolta provassi a muovere una corda, fossi capace solo di produrre suoni striduli e distorti.

Oggi mia sorella S. compie gli anni e io vorrei abbracciarla forte e farla sentire compresa, accolta e in pace..
Perchè che le voglio un bene immenso lo sa, ma non basta.
Non sono la sorella maggiore che vorrei essere e vivere a mille mila chilometri di distanza non aiuta, O FORSE SI :)
Buon compleanno Droghis mia adorata e stai serena!





14 commenti:

  1. Buon compleanno a tua sorella da una sorella minore!

    RispondiElimina
  2. Auguri AUGURI...
    Io una sorella nn ce l'ho, ho un fratello maggiore di 4 anni. Siamo molto simili, anche nel carattere, ma nn parliamo molto e poi lui è sempre stato il preferito dei miei genitori...sono sempre stata molto gelosa di lui e questo non è un bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la gelosia non è mai un bene. purtroppo

      Elimina
  3. beh se io fossi tua sorella e leggessi queste parole e riflessioni sarei molto triste di averti lontana ma felice e fiera di averti... da qualche parte nel mondo.

    RispondiElimina
  4. Io e mia sorella nn ci somigliamo x niente..
    Mi piacerebbe riuscire a dirle cose così belle..

    RispondiElimina
  5. io e jn, fisicamente e non solo, non siamo particolarmente somiglianti...
    però sotto sotto siamo simili nel dissimile...
    le parole che le dedichi sono puro amore

    RispondiElimina
  6. sono figlia unica e a volte mi è pesato esserlo, non avere un'amica in casa ... chissà forse la lontananza rafforzerà il vostro rapporto ... tanti auguri a tua sorella

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...