venerdì 9 novembre 2012

Del perché mi sento dire spesso "te non sei normale"



C'è questo problema del fanciullino. Temo di aver fatto troppo mio il pensiero del Pascoli e che abbia la tendenza a coltivare spropositatamente quell'aspetto un po' infantile e divertito dello stare al mondo. Da cosa mi è venuto questo dubbio? Vi faccio un esempio. Ieri sera c'era il tramonto che vedete nella foto qui sopra. Una roba incredibile, da togliere il fiato, un meraviglia che mi ha ripagato di un bel po' di scocciature, anzi temo che me ne abbia messe in conto anche altre, ma non importa perché ne è valsa proprio la pena.
E fin qui tutto bene, per godermi al meglio lo spettacolo sono salita sul rooftop, che io ancora non ho ben capito perché qui i tetti siano piatti e non a spiovente come mi hanno insegnato dovrebbero essere quando ci sono abbondanti nevicate, ma non è una questione che vorrei discutere ora. Il punto è che sul  tetto di neve ce n'era ancora un bel po' e non ho resistito alla tentazione di fare un un pupazzo di neve.

Forse i più buoni e comprensivi di voi, ancora non ci troveranno niente di grave in tutto ciò. Dopo tutto che c'è di male se con le mani ghiacciate e l'obbiettivo megaprofessional adorato da Fdmc che sbatte a destra e a manca, mi sono messa ad assemblare una sottospecie di scultura di ghiaccio?  Io  ringrazio in anticipo chi mi giudicherà con tanta clemenza, ma temo di non meritarla. Ahimè, ho fatto qualcosa di peggio. 
Questo è quel che è successo dopo:

video


Buon fine settimana amici, siete tanto carrini!

37 commenti:

  1. anche i titoli di testa e coda
    tu sei una adorabile pazza scatenata

    RispondiElimina
  2. ahahahahaha ma sei fantastica!ma fregatene di chi ti dice " che non sei normale" sono persone che non sanno stare al mondo o almeno non sanno goderne e prendere le cose con leggerezza e serenità. Continua così :)

    RispondiElimina
  3. Noooooooo ...... stupendo!!!!!
    Ahahahahahahahah, meno male che non sei normale và, che sennò chi ci faceva il filmino sul coniglio che va a Niùiorc.
    Io comunque dopo il trailer aspetto anche la data di uscita di questa storia importante.
    P.S.Pensi che diventerà la prossima famosissima trilogia ???
    P.S. del P.S. Ma l'hai doppiato tu ???
    Ciao Donnaconfuso da una donnaunpòconfusa

    RispondiElimina
  4. AHAHAHAHAHAH sei favolosa!!!
    Ce ne fossero di più di donne "con fuse", a quest'ora staremmo tutti meglio.

    Rita
    Ri Benny
    l'eterna sognatrice

    RispondiElimina
  5. Per fortuna non sei normale
    sai la noia!Che gioia mi dai con i tuoi blog.
    Superfavolosanormaleconcreta donna per niente confusa

    RispondiElimina
  6. Ahahahahahahahah! STUPENDO!
    D'altronde, cosa sarebbe la vita senza un pizzico di follia?? Noiosa e banale! New York al tramonto (senza neve, però), la ricordo benissimo...uno degli spettacoli più belli a cui ho assistito fino ad ora!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  7. la vocina del coniglio è stata la ciliegina sulla torta XD

    RispondiElimina
  8. Ahahahahahah.. la prima risata di oggi....!!
    che matta..!
    geppi

    RispondiElimina
  9. troppo bello ...il coniglietto è tenerissimo !!! SEI UNA GRANDE ....altro da dire???? non direi ! un bacio e un abbraccio grande
    Monia

    RispondiElimina
  10. Fantastico...adoro chi e' un po' fuori di testa! Mi hai fatto sorridere. Grazie mille! Secondo me dovresti presentare l'idea a qualche casa cinematografica...Vedo almeno un cartone..

    RispondiElimina
  11. SEI INCREDIBILE!!!
    Mi hai fatto morire dalle risate!!!
    Non è che il coniglietto vuole vedere anche San Francisco?!! Digli però che si porti la cella frigorifera, che qui non fa mica così freddo!!! ;)

    RispondiElimina
  12. Ma è meraviglioso, sembra quasi un trailer vero! In più le persone che non sanno più godere della bellezza di un tramonto, che non si fermano a giocare con un po' di neve, quanto sono tristi?

    RispondiElimina
  13. ma dai non sei matta anche perchè se no dovrei ammetterlo anche io aha ha ahahhahahahahahaha

    RispondiElimina
  14. Hanno detto tutto sopra!! Bellissimo! e anche le foto sono bellissime!

    RispondiElimina
  15. ahahahah meraviglioso! Fregatene di quello che dice la gente, conservare un pò di fanciullezza non può che fare bene!

    RispondiElimina
  16. hahahahahahahahaha!
    Ok mi ricompongo un attimo solo: spiegami come mai un coniglio.
    ahahahahahahahaha!

    RispondiElimina
  17. Heee, heeee, heeee. Viva il fanciullino che c'é in noi!!!!

    RispondiElimina
  18. D'altronde l'omino di neve era troppo scontato... Geniale!

    RispondiElimina
  19. Bellissimo!!!!!! una regista agli esordi...e che esordio!!!! buon week-end!!!!

    RispondiElimina
  20. mwhuahahahahahahahhahahah!!!!!!!!
    mi-ti-ca! :-D

    RispondiElimina
  21. Ahahah ma io ti adoro... Si sei pazza, ma anche io lo sono. Avrei fatto la tua stessa cosa..E comunque il buon vecchio Tim Burton dice in Alice in Wonderland che "le persone pazze sono le migliori"!
    Xoxo

    RispondiElimina
  22. brava, è delizioso e come sempre porti leggerezza e buon umore :)

    RispondiElimina
  23. beato il coniglio,almeno ha visto newyork ! !! invidio !

    RispondiElimina
  24. hahahha troppo forte: bello non essere normale: da noi giu in pennsylvania non e arrivata la neve l`aspettavamo ciao

    RispondiElimina
  25. è adorabile! :)
    qui da me la neve sarebbe un sogno.
    a ora di pranzo, il giorno, stiamo ancora a mezze maniche...

    RispondiElimina
  26. meravigliosa....nn smettere mai di farci compagnia..
    mi diverto un sacco...graziedonnaconfuso!!!!!!!

    RispondiElimina
  27. Che bello, che meraviglia, lo short film piu' bello che abbia mai visto!
    Ma tutto questo tempo dove lo trovi!???!?!! Voglio imparare anche io a fare i filminiiiii! Sei bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia il tempo non mi manca, è il sale in zucca che scarseggia :D

      Elimina
  28. Oh...come conosco la sindrome di Peter Pan!
    Ne sono affetta anche io.
    Baci
    Raffaella

    RispondiElimina
  29. ahahahahahah!! il filmino è bellissimo, e il coniglietto stagliato sullo sfondo della città all'imbrunire fa romantico e surreale al tempo stesso...e la vocina, vogliamo parlarne? spettacolo! (Pascoli rules)

    RispondiElimina
  30. grazie a tutte, belle donne, a quelle fuse, a quelle confuse e a quelle con la testa sulle spalle. Mi piace un sacco questo posto per tutti i colori che ci portate. Sono commossa!

    RispondiElimina
  31. Te non sei normale!
    ahhahhaaaaaaa

    RispondiElimina
  32. Ahahahahahahahahahahah oddio che ridere :°D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...