martedì 17 luglio 2012

Tutto l'amore che posso


Avevo quindici anni quando ho capito di quanto amore fossi capace. Non si trattava del ragazzo più bello della scuola, che probabilmente nemmeno sapeva che la frequentassi, quella scuola. Anche se la mia popolarità quell'anno aveva raggiunto i suoi massimi storci dopo che avevo appeso la bandiera della Sampdoria alla finestra della mia classe, che per la cronaca si trovava a centinaia di chilometri da Genova.
Sto divagando come al solito, perdonatemi.
Successe una mattina di 21 anni fa. 

Non siete in molte a saper fare 15+21 a mente, vero? 
Vero?

Ricordo la voce entusiasta di mia madre, la concitazione, la paura che finalmente mi abbandona, una gioia frenetica che prende il suo posto e un fiocco azzurro, enorme e fiero attaccato sull'antenna della macchina di papà.
Ricordo uno sgorbietto rosso, bruttissimo e con i capelli bianchi e il mio primo pensiero:
"Fa che non sia lui, dimmi che non è lui"
Lo sapevo, lo sentivo, però,  che mio fratello era proprio il più bruttarello dell'intero reparto, ma me ne importava poco. Anzi proprio nulla, anche perchè esattamente dopo dieci secondi netti la razionalità mi aveva già abbandonata e lo trovavo stupendo.
Poi bello lo è anche diventato, o forse non ho mai più ritrovato la mia lucidità: biondo con gli occhi azzurri, un umorismo contagioso e un carisma seducente e insopportabile. 
Mio fratello è arrivato che ero già grande e mi sentivo adulta. Dopo averlo desiderato per anni, aver supplicato i miei genitori migliaia di volte e aver sfracellato i timpani a babbo natale cantando"portami subito un bel fratellino perchè da solo mi annoio un pochino" è piombato nell'esistenza di una famiglia che sembrava già definita, quando avevo perso la speranza. 
Eravamo diventati un po' tristi, privi di slancio: tre piccole donne in adolescenza non rendono proprio l'atmosfera piacevole. Lui ha cambiato le carte in tavola, ha ridefinito i ruoli, creato casini e trovato nuove soluzioni. Gli è rimasta quest'abitudine di stravolgere i piani, non segure le regole e fare di testa sua, per poi  sbagliare! E beccarsi rimproveri infiniti, che prova a scansare con un'alzata di spalle, ma poi ci sta a pensare, la notte, invece di dormire.
Si mette al buio e riflette, fantastica, viaggia, si fa del male e poi si assolve. Sempre.
Gliel'ho insegnato io a volersi bene, non mi posso lamentare adesso, ma alle volte mi arrabbio e non gli parlo per giorni.
Poi mi manca irrimediabilmente e torno sui miei passi, perchè da lui non posso prescindere. 
Gli amori passionali, carnali, confusi o tormentati riempiono le giornate, colorano i diari segreti, disegnano la vita, ma l'amore per mio fratello mi ha insegnato la gratitudine, spiegato il mondo, indicato la strada e resa migliore. Prima di passare le ore ad inculcargli in testa "ciao soldato"(a duetto, una meraviglia!), a dire le barzellette, a tenergli la mano affinchè imparasse a scrivere il suo nome e a chiedergli "ma tu vuoi bene alla Cichi?" pensavo che esistesse solo questo, appunto, il volersi bene. Grazie a lui ho conosciuto il mondo del dare, del donarsi senza aspettarsi nulla in cambio, ma gioendo dei passi avanti altrui, delle sue conquiste, dei suoi successi.
Mi sono dannata ad ogni caduta e dispiaciuta quando le nostre strade erano diverse, lontane o forse solo troppo parallele per trovare punti d'incontro.
Sembrava che fossimo arrivati al game over, per usare un lessico che gli è molto affine: due fratelli che si frequantano poco e hanno poco da dirsi, come ce ne sono tanti. Come se quei giorni in cui eravamo inseparabili fossero finiti.
E il dubbio che lui nemmeno li riammentasse, mi logorava. Quanto ho pianto!
Poi per fortuna si è fatto rimandare a settembre. Fortuna, perchè si trattava di filosofia e così abbiamo passato un'estate a studiare insieme, ricucendo il nostro rapporto, riperccorendo i nostri ricordi e riempiendo le sue lacune.
Alla fine voleva di nuovo bene a me e anche un poco a Kant.

Mio fratello mi fa commuovere come nessuno, è il Jimi Hendrix delle corde del mio cuore, scrive sempre le parole giuste, ma non lo fa spesso, sfortunatamente preferisce dire le cose sbagliate ;)

Una volta, avrà avuto due anni ci mettemmo a bocconi per terra, io soffiavo su un pelucco di lana e lo facevo volare, fingendo che volesse scappare e noi lo rincorrevamo muovendoci sui gomiti come piccoli marines. Lo sapevamo entrambi che non aveva vita propria quel batuffolo, ma ci piaceva credere il contrario.
Questo e ciò che ci rende più simili, credere che sia possibile ciò che molti nemmeno provano a vedere. 
Mio fratello oggi compie 21 anni, è maturo, sembrerebbe.
Io gli auguro di provare tutto quello che lui ha regalato a me.
Non serve molto di più per essere felici.


Dovrò togliere la foto, appena la vede, ma non bazzica molto da queste parti!


61 commenti:

  1. Tantissimi auguroni al tuo fratellino, anche io e mio fratello abbiamo tanti, troppi anni di differenza. Ben 15 e capisco il periodo in cui non vi siete "considerati". Mio fratello ha iniziato a considerarmi una ragazza dopo i 18 anni, prima ero solo la sorellina rompiscatole :)

    Il collage delle foto è bello davvero, come l'amore che traspare dalle tue parole..!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma tuo fratello è stato bravo, io ho aspettato i 21 anni :P

      A parte gli scherzi, si le differenze complicano le cose, quasi sempre, ma le arricchiscono anche tantissimo :)

      Elimina
  2. Uhhhhh, io sono figlia unica, non so cosa vuol dire avere un fratello o una sorella ma da come lo descrivi sembra bello (pure tuo fratello a dire la verità :D ) Auguri a lui ma un pochino anche a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veru ma sai cosa mi ha scritto?
      che gli stanno arrivando delle mail per chiedergli appuntamenti, per "colpa" mia
      quanto è stupido?!
      :)

      Elimina
  3. Io e mia sorella 9 anni. E anch'io supplicavo Babbo Natale.. Come mi sentivo sola!! Poi è davvero arrivata come un regalo, ma non per Natale...Il giorno del mio compleanno! Il più meraviglioso regalo di compleanno.. Ora lei è lontana ma è sempre e comunque parte di me, come fossimo gemelle. Sì gemelle con 9 anni di differenza ma un legame strettissimo. Auguri a tuo fratello e spero lo legga questo post..è bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristina che poi forse dal post non si è capito, ma io li spaccavo a gratis perchè ho anche due sorelle!!
      Grazie mille, lo ha letto, lo ha letto ;)

      Elimina
  4. i miei "DUE" hanno 30 LEI e 21 LUI, insieme sono unici e quando li osservo sono felice di sapere che sono e saranno un aiuto reciproco.
    Nella tua storia rivedo molto sia Lei che Lui. Molto spesso vivono distanti, e molto distanti, ma in realtà non si sentono mai così lontani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi hai fatto venire i brividi Carla
      non aggiungo altro :)

      Elimina
  5. Io e mia sorella abbiamo nove anni di differenza che pero' non sentiamo affatto. Molto spesso non contano, conta solo il feeling che si instaura, per niente scontato. Che bei pensieri hai scritto per lui, io spero abbia modo di leggerli al più presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è arrivato
      gli ho buttato lì qualche frase ad Hoc e si è incuriosito!
      Belle le sorelle, che poi le mie si offendono!

      Elimina
  6. che emozione leggere queste parole, hai saputo rendere tutti i sentimenti che provi per lui, sei una sorella fantastica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco lui non userebbe proprio la parola "fantastica"
      ma mi vuole bene :)
      Grazie!

      Elimina
  7. bellissima ed emozionante :-)

    RispondiElimina
  8. proprio un bel post.....scritto da una (purtroppo) figlia unica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! pensa che io credevo che eravate tu e il tuo fratellino nella foto!

      Elimina
  9. auguri a tuo fratello e un bacio a te...sorella speciale!un abbraccio,fabrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si dai, speciale lo sono, poi ognuno decide il senso che vuol dare alla parola, tipo specialmente rompiscatole :)

      Grazie Fabrizia

      Elimina
  10. Che bello l'amore tra fratelli! E viva la filosofia ;-)

    RispondiElimina
  11. Tantissimi auguri!!!
    *____*
    Alex V

    RispondiElimina
  12. Tanti auguri fratellino biondo e dagli occhi azzurri ^_^ che la vita ti poti dritto dove vuoi andare ;-)

    RispondiElimina
  13. Di solito mi scoccia dire che i post sono commuoventi..ma questo lo è e c'è poco da fare..

    Tanti tanti auguri a lui..e a te che sei sorella da 21 anni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bella che sei!

      io però sorella ci sono nata eh che c'ho pure Amy e Meg anche se ne parlo meno ;)

      Elimina
  14. e io ti scopro oggi....ma com'è possibile? bellissimo blog!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah
      mi hai fatto riderissimo! Grazie

      Elimina
  15. Una bellissima dichiarazione d'amore, mi ha emozionata. Io sono figlia unica, con un unico figlio. Ma spero ancora per poco, a lui vorrei dare un fratello o una sorella, è il regalo più bello che gli si possa fare. E le tue parole me ne danno conferma.

    Ciao, a presto

    Viviana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora in bocca al lupo Viviana,
      spero che succeda preso!
      prova a far cantare la canzoncina a tuo figlio, magari aiuta ;)

      Elimina
  16. Sono sentimenti così profondi e personali che sono difficili da commentare. Volevo solo dire che pur essendo tutti diversi siamo anche tutti simili. E quindi anche una riflessione personale può essere un aiuto per tutti.Se poi è colma di affetto è un aiuto migliore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo appieno, i sentimenti si assomigliano sempre un po' nella loro essenza!

      Elimina
  17. Risposte
    1. ebbene si, c'è un cuore dietro questa facciata da giullare :D

      Elimina
  18. Risposte
    1. Grazie Silvia,
      ti ringrazio io da parte sua che se aspettiamo che scriva un commento, facciamo nuovo secolo :)

      Elimina
  19. Che bel pensiero. Anch'io ho un fratello di 21 anni, ma questo stesso discorso potrei farlo con mia sorella che è nata quando avevo 13 anni. Adesso ne ha 13 lei. Quando era piccola e i miei lavoravano entrambi, lei era sempre con me e a volte mi chiamava mamma. Io me ne sono andata che lei aveva 8 anni e come te, a volte ho paura che lei non si ricordi di tutte le cose fatte assieme. Spero di riuscire a "riprendere" da dove abbiamo lasciato adesso che è più grande.
    Bellissimo post, mi ha fatto tanta tenerezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che succederà Eleonora!
      si ricordano tutto
      però devi aspettare ancora qualche anno prima che cominci ad ammetterlo...
      porta pazienza e raccoglierai tutti i frutti dell'amore che hai seminato!
      ti abbraccio

      Elimina
  20. Ho i lucciconi.....anche io provo le stesse cose per mio fratello....solo che la "piccolina" sono io.....abbiamo 14 anni di differenza ma non si sentono!
    Spero che anche lui abbiamo provato le stesse tue sensazioni quando ho "invaso" una famiglian già bell'è fatta.
    Auguroni a tuo fratello (hai ragione...è proprio un bel ragazzo!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello leggere l'altro punto di vista!
      Grazie Pat

      Elimina
  21. anch'io ho un fratellino biondo con occhi azzurri!!!! nonostante ci portiamo solo 5 anni leggendo il tuo post mi sembrava di leggere la mia vita....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo è uno dei motivi per cui amo scrivere sul blog!
      una stretta fortissima Alessia, grazie!

      Elimina
  22. Bellissimo post, ho una sorella con non molti anni di differenza, ha 4 anni in più di me, ma è come se fossimo uguali! La adoro, è la mia roccia:) Hai scritto un post bellissimo! Un bacio!
    http://asunshineoffashion.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e sono contenta che a dire che non si sentano sei tu che sei più piccola. sostengo la stessa cosa ma sono io ad averne 4 in più della mia sorella piccola :D
      grazie

      Elimina
  23. è bello! lo è.

    invidiosa io, figlia unica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no ma non ho scelto le foto migliori perchè volevo che me lo diceste, eh
      No, no
      :P

      Elimina
  24. Che dolce! Un post troppo tenero, davvero. Io purtroppo sono figlia unica, quindi non so cosa significhi condividere tutto con sangue del tuo sangue. So solo di avere una migliore amica meravigliosa, che considero mia sorella. Ci conosciamo dalle elementari, siamo subito diventate migliori amiche, e da quel momento non ci siamo più lasciate.. abbiamo sempre fatto la scuola insieme e ora che dobbiamo andare all'università abbiamo scelto facoltà diverse ma andremo comunque a vivere insieme :D Mi ha fatto tanto piacere che sei passata! Complimenti davvero per il blog, è stata una piacevole sorpresa. E beata te che stai a NYC :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le amiche speciali sono davvero come le sorelle e fanno anche meno arrabbiare.
      o forse no quando sono davvero amiche ci litighi proprio come con una sorella, perchè sai che poi ci farai la pace!

      Elimina
  25. Che meraviglia questo post, lo trovo dolcissimo!!!:)
    Complimenti per il vostro bellissimo rapporto e augurissimi a tuo fratello!! :D

    RispondiElimina
  26. Come ti capisco: l'amore per un fratello o per una sorella è comprensibile solo per chi9 ne ha uno.
    E comunque tuo fratello è proprio un figaccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutto la sorella
      aahahahhahaahha
      Grazie mille!

      Elimina
  27. L'amore da cui non si può prescindere è il migliore in assoluto.
    Mi hai fatta commuovere. ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu lo hai anche conosciuto nel suo momento migliore!
      grazie cara!

      Elimina
    2. e me lo ricordo bene...talmente bene che dovessi incontrarlo adesso sarebbe uno shock!!!

      Elimina
  28. Mi hai commosso,I miei due figli hanno dieci anni di differenza e vorrei tanto Che Mia figlia dicesse e provassa verso il fratello le cose Che provi tu,ma purtroppo non e cosi, Ora Che e madre dovrebbe capire di piu,ma si sente ancora troppo figlia e non capisce la mia situazione con un figlio problematico,ma non ti voglio angustiare,buon compleanno al tuo fratellino

    RispondiElimina
  29. ho gisuto scritto un post tra sorelle e fratelli

    hahahaha bellissimo il vostro rapporto...

    RispondiElimina
  30. complimenti per il tuo blog, mi piace molto.
    tuo fratello è molto fortunato!
    ciao
    momben

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...