mercoledì 9 maggio 2012

Il gusto pieno della vita


Mi fa sorridere intitolare questo post con lo slogan di un amaro, visto che in realtà si tratta di cose molto dolci. Fermi lì! Non scappate, non roba melensa, dai :)
Mi stanno arrivando un sacco di parole pulite e gentili a cui io non sono nemmeno così abituata.
No, mamma, non sto ricominciando con la storia che da bambina non mi hai incoraggiato a sufficienza, stai serena!
Mi riferisco al fatto che generalmente io ho paura degli estranei, rimango sempre sul chi va là, non mi espongo. Temo la fregatura. Se mio padre leggesse, ma non lo fa, gli direi che questo si,  un po' è colpa sua...
Dalle mie parti il motto "fidarsi è bene, non fidarsi è meglio" ce lo abbiamo tatuati in tanti. Sull'anima.
Bisogna ammettere che la vita spesso non aiuta. A chi non è capitato di prendere una fregatura colossale non appena ha abbassato la guardia?
Oh se ne ho prese!
"Avrai un amico che ti avrà tradito, deluso e ingannato" cantava Baglioni. Posso fare come con le figurine? Celo, celo, celo. Non mi manca niente.
Chiudersi in se stessi, montare porte blindate e lasciare le chiavi solo a qualcuno di fidato, molto fidato, se mai ci fosse bisogno d'aiuto, tipo nel caso che si allaghi la casa di lacrime, a quel punto sembra l'unica soluzione.
In amore poi, molto spesso non va meglio. 
Da adolescente, quando nemmeno sei pronta, che ancora lo conosci appena quel linguaggio lì: grandi slanci, passioni, parole enormi e un'emozione travolgente che è impossibile da contenere, figuriamoci da gestire. Poi, invece, quando sei matura e saresti pronta ad affrontare i sentimenti, a costure oltre che a veleggiare, arriva lo stronzo di turno che ti ferisce e ti fa un male, ma un male!
Come si chiamava il vostro? 
Facciamo una gara? 
Io metto sul piatto mister schizo che alternava ti amo e ti odio ad una velocità tale che le montagne  russe a confronto sono una passeggiata a villa arzilla. Non credo mi amasse, ma che mi odiasse ormai ne sono certa, come del fatto che mi usasse come cartina di tornasole per misurare il suo livello di crudeltà. E già che ci sono aggiungo un grande classico, monsieur fedifrago, quello che mentre diceva di amarmi, conviveva con un'altra, a mia insaputa. 
Dopo certe batoste, se sei una persona un tantino fragile, improvvisamente smetti di credere alla favola dell'amore eterno e ti trovi a decidere se:
1 Chiudersi in convento 
ehm ecco, veramente io avrei qualche problemino con la fede e temo che anche la madre superiora potrebbe avere serie difficoltà con me. No, direi che è meglio evitare.
2 Farla pagare al primo che capita 
No, perchè poveraccio? È vero che ho detto che non prenderei mai i voti, ma di anni di catechismo ne ho fatti parecchi e il mio comandamento preferito è proprio "non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te"!
Credo, però, che mi sia rimasto addosso pure qualcosa del vecchio testamento, perchè il mio primo istinto è presentare il conto al signor mipiacefaredelmalealledonneconfuso. Ah, mia adorata legge del taglione! Non vi dico che vendette sono stata capace di inventarmi, organizzo ogni mossa con attenzione, pianifico tutto nel dettaglio e poi... rinuncio. Nemmeno tanto per bontà, ma per manifesta superiorità :)
3 Non innamorarsi più 
Si ok, busta numero 3 per me, grazie!
Ci ho provato, per un po' di anni ci sono anche riuscita. Poi tra le rotelle che popolano la mia mente, che di solito sono fuori posto, ho sentito un crick, come se un ingranaggio fosse tornato nel suo alloggiamento originario,  costringendomi a osservare le cose da un nuovo punto di vista, ovvero: per non soffrire stavo escludendo, arginando e allontanando ogni possibile fonte di dolore, ma il  problema  è che la fonte è una sorgente d'acqua e mettendoci qualcosa davanti prima che sgorgasse la mia vita stava diventando arida. In più fermandola sul nascere non potevo nemmeno avere la certezza di che cosa ne sarebbe uscito: altissima, purissima, levissima?
A quel punto la vocina saggia che raramente fa la sua comparsa mi ha detto:
"e su Donna con fuso, beviti un sorso, dai fatti un crodino*" (la smetto, I promise!). Ho ricominciato a bere, piano piano, un giorno dopo l'altro.
E così sono diventata un alcolizzata
muahhahahah!
Seriamente, ho imparato che la brava gente, non è una minoranza, il che non significa "tutti amici" "volemose bene" a prescindere, ma che il calcolo delle probabilità obbliga a dare un'occasione a più sorrisi possibili.
La stessa regola vale anche per la rete, che non è popolata da pedofili, maniaci e assassini. Ci sono,  purtroppo, ma appunto, sono una minoranza e a me non è capitato di incontrarne nessuno (fino ad ora).
Au contraire, ho fatto un sacco di incontri bellissimi e fortunati. Ho abbracciato la mia amica Vale, dopo anni di chiacchiere virtuali ed era proprio come me l'aspettavo: brillante, tagliente, ma anche molto dolce e cordiale. Poi in una città un po' bulla e altezzosa come New york ho avuto la forutna di incontrare una persona schietta e alla mano, oltre che simpaticissima, come Alice (e anche la sua "bestia"). E venerdì incontreremo Spicy e lo so già che rideremo come delle pazze, perchè un po' lo siamo.
Eh ma non basta, ci sono pure gli incontri mancati per un soffio e quelli che spero di fare presto. Vorrei citare ad uno ad uno tutti gli abbracci virtuali che ricevo, ma sarebbe una lunga lista (e lo so, pare incredibile a me medesima) però ci tengo a citare Zelda che mi ha dedicato parole bellissime proprio ieri e Biancume che ogni venerdì mi #ff su twitter facendomi arrossire non poco.
Tutto questo è per dirvi? Urchi non me lo ricordo più! Eppure è una cosa importante, devo averla segnata su un post-it.
 Eccolo:

Vi ringrazio con tutto il cuore perchè ogni battuta, ogni commento, ogni singola parola ha per me un valore prezioso e mi conferma quanto la vita possa essere piena. Con gioia ne assaporo il gusto!




*ho un debole per gli slogan piubblicitari, credo di avervelo già detto, dopo una trentennale collezione di quelli in italiano, ora mi sto facendo uan cultura di quelli americani. Modestamente :)

54 commenti:

  1. Bello :-)
    Mmmm comunque io per ora mi prendo la busta numero 3 ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'importante che poi la cedi a qualcun'altro
      e ricominci a bere.
      Un po' di gin per la mia amica, Jack!
      :)

      Elimina
  2. Abbonata alla busta n. 3... :-\

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :(
      ma mettici un francobollo sopra e spediscila in qualche posto remoto, dai!
      le cose vanno sempre meglio
      vedrai!

      Elimina
  3. Bellissimo post!!! Anche io dopo le batoste avevo l'abbonamento alla busta 3, ma non è durato molto..
    Proprio nel momento in cui non volevo sentir parlare di ragazzi, ho incontrato Lui, e ho subito capito che era la mia metà!!! Sono passati 6 anni e ogni giorno sono sempre più convinta di aver fatto bene a fidarmi di lui.

    (....e poi hai citato la mia canzone preferita in assoluto!!! I love Baglioni)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)
      quindi anche voi coppia dell'anno 2006?
      un anno MAGICO!!!
      evviva

      Elimina
  4. Io vagheggio tra la 2 e la tre, e ne sono anche un po' fiera! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh eh mi piacerebbe sentirne un po' di racconti del gruppo 2, ma non voglio passara per pettegola ;)

      Elimina
  5. Noi assaporiamo il gusto che ci regalano i tuoi post! :D

    E quanto alle delusioni sono fortunata (e faccio le corna): un solo amore e ancora dura.

    Pero' sono abituata tanto alle delusioni in amicizia che ormai di amici non ne voglio piu' ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, dai Veru ci sono gli amici buoni
      FIDATI
      te lo dice una che fa selezioni massacranti
      ma poi quelli che sopravvivono
      sono davvero indispensabili
      non mollare
      c'è un sacco di gente che ha bisogno di un'amica come te!

      Elimina
  6. Ammazza che post..come dire.. BRILLANTE..bellissimo, vero, spiazzante..

    Mi prendo la busta 3 sì, la prendo dopo averla aperta, slinguazzata e richiusa almeno 3-4 volte..ma ci riprovo..

    E nella busta numero 4 invece ci metto uno dei tanti abbracci virtuali e te lo spedisco a New York..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fiuuu per una volta le poste hanno funzionato perfettamente
      perchè quell'abbraccio è proprio qui :)

      eh eh ascolta me, che sono un tocco più vecchia di te.
      tu sei il tipo a cui riservano salite impervie e le montagne più alte, perchè hai sufficiente fiato per arrivare in cima!

      quando metti la tua bandiera sulla vetta festeggeremo alla grande
      :)

      Elimina
    2. Che dire... GRAZIE.. e speriamo!!

      Elimina
  7. più batoste con le amicizie che in amore . Ti leggo da poco ma è come sei ti conoscessi da sempre un abbraccio Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ohh Cristina,
      che bella cosa mi hai detto.
      io sono proprio così come mi leggi, ahimè, non so se è un bene però :)

      Elimina
    2. e poi mi piaci perché rispondi sempre a tutti(come Spicy) ,cosa che fanno in pochi

      Elimina
    3. mi sembra il minimo, vista la gioia che ricevo :)

      Elimina
  8. Io ti ho scoperto da poco e da poco sono nel "giro" dei blog, ma - senza piaggeria - i tuoi post sono forse quelli che attendo con più piacere.
    E...sappi che io a Shanghai ci sto 3 anni, se capiti di qui...
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma magari magari!
      è che da qui sembra così lontano!
      però avrei proprio bisogno di un po' d'oriente!

      Grazie mille comunque
      你使我的一天
      (you make my day)
      metto la traduzione che con g. translate non si sa mai
      ;)

      Elimina
  9. Awwwww! Ma come si fa a fare del male ad una donna con fuso?! Segnalameli che li vado a mena'!
    Ormai -3, poi risate a non finire, certezza delle certezze :)
    Cara, l'abbraccio, di stima reciproca ed affetto, stavolta lo rimando a venerdì, che li te lo posso dare per davvero!!! xx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello Spicy!
      te lo dico come lo disse uno che la sa lunga: I can't see the hour!
      :D :D
      poi ti do pure gli indirizzi di quelli da menare :)
      @Cecilia il prossimo giro :)

      Elimina
    2. Cecilia, piglia l'aereo e venerdì ti trovo già a Niù Iocch :)
      Cara Mi ti dico see you later alligator ;)

      Elimina
  10. Nessuna busta è valida e sono contenta che tu li abbia scartate
    nessuna delusione batte l'emozione di provare amore,,condivisione,gioia
    Anche se durano poco ci restano dentro e ci servono nei momenti bui
    E'veramente piacevole leggerti,grazie a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io provo a fare tesoro dei miei errori, così ho la possibilità di farne altri, di nuovi
      più divertente, no?
      grazie speciale Ma

      Elimina
  11. la mia busta 3 prevede: non mi innamorerò più, non dirò mai più a qualcuno quello che provo veramente, non parlerò mia più con qualcuno.In compenso inondo Michi di FF ;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io che pensavo che le mamme non avessero buste, quante ne scopro!
      sei dolce dolcissima

      Elimina
  12. Bel post! Io in amore sono stata fortunata, ma ho messo in pari con le amicizie. Gli anni del liceo e il primo di università sono stati pieni di batoste. Da lì in poi è stato tutto in discesa, però, sarà che quando uno esce di casa e deve pagarsi le bollette da solo cambiano anche le priorità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e c'hai ragione, però è anche vero che se un'amica ti delude mentre devi pure pagare anche le bollette è un disastro :P

      Elimina
  13. <3 un abbraccio mondiale, che arrivi fino a te senza fusi né dogane.
    camilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco mi pare di vederlo arrivare,
      un po' lento dopo aver attraversato litri di mare
      ma si capisce che è un tipo tosto
      aspetta lì, che io ora più avanti mi sposto
      così tutto ti posso gustare
      e fin nel profondo farmi scaldare

      Hug! è arrivato :)

      Elimina
  14. Bellissimo post! Ma che te lo dico a fa? Ormai è un crescendo. Certo, da amica "reale", sono un po' gelosa... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dedicherò un post a parte alle amiche che ho abbordato alla stazione ;)

      Elimina
  15. Anch'io stavo aprendo la busta n. 3...ben 27 anni fa...che sono gli anni che sto con mio marito.
    Con le amicizie sto ricominciando da poco, quelle del liceo e università sono ormai un lontano ricordo. Da quando sono diventata mamma e frequento il web ho conosciuto un sacco di persone con cui condividere interessi comuni. Quindi c'è sempre speranza ;-)
    Piacere di leggerti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna!
      27 anni sono un tempo L U N G H I S S I M O! complimenti a tutti e due!
      sono d'accordo se non chiudi porte e finestre prima o poi entra sempre un soffio di aria buona!

      Elimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e che avrai mai scritto di così terribile?
      io lo so, io lo so :P

      Elimina
  17. fantastica riflessione!!! :) io intanto inizio a seguire la tua amica alice e la sua bestia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. seguila seguila, non te ne pentirai, è uno spasso bestiale

      Elimina
  18. Cavoli, questo post capita a fagiolo e, in più mi riconosco in quello che hai scritto tanto che potrei fare un copia-incolla... ;-) (ti chiederò il copyright....)
    Davìda (b&k) l'ho incontrata a NY ed è una persona molto carina e simpatica che non mi ha delusa.
    Oggi avrei dovuto incontrare Silvia (ninehoursofseparation) ma per suoi impegni abbiamo rimandato ai prossimi giorni. Sono certa che sarà un incontro positivo e interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh che bello! non sapevo che avessimo tante "frequentazioni" in comune!
      quanto mi piace il web?!

      Elimina
    2. Eccomi eccomi! Titti, ce la faremo! :-)

      Elimina
  19. Awwwwe! (da leggersi all'americana, of course!) :) Grazie a te Donna!

    Comunque lo stronzo di turno si chiamava (no, si chiama, che e' ancora vivo, seppur con tutte le disgrazie che gli ho mandato!) Francesco, riccio e figo quanto pessimo. Ah, poi c'era pure l'egiziano Ayman che mi faceva cambiare le ruote dell'auto con la scusa "ma dai, devi imparare".
    Le amicizie invece, sono sempre state inossidabili e fondamentali, anche a 8.000 km di distanza ci sentiamo quasi tutti i giorni!
    E poi c'e' la blogosfera, che mi sta riservando un sacco di sorprese piacevolissime! E sta' tranquilla che ti vengo a trovare!(senza suocera, giuro!) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cambiare le ruote?
      questa me la racconterai meglio, di persona!!
      yep yep

      Elimina
  20. vero, la blogosfera da' tanto :-D
    [e quando un giorno verremo in vacanza a NY pure io ti voglio incontrare :-P]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo! anche io
      anche se preferirei venire io a san diego :D

      Elimina
  21. E' sempre bello passare di qui, mi scappa sempre una risatina o un pensiero degno di nota.

    RispondiElimina
  22. I love New York! I lived in the Bronx for 15 years. Ti seguo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wow!
      Ho visto i tuo video/lezione su youtube
      sei troppo simpatica!

      Elimina
  23. Sì, sì, il mio stronzo l'ho avuto anch'io, come tutte. Ancora oggi (dopo più di dieci anni) è soprannominato L'Orrido, e un giorno credo che scriverò qualcosa su di lui, tanto perché credo fermamente che la vendetta vada consumata fredda.

    Quanto agli incontri con le co-blogger, il nostro è solo rimandato. Io vengo a NY almeno una volta all'anno (potrebbero essere due, ma ho un problema con i suoceri che ci ospitano...). Alla prossima, dunque (a meno che tu quest'estate non decida di passare da SF... ma no, lascia stare, che c'è la nebbia!)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah l'orrido è fantastico!
      A me san francisco è piaciuta più di tantissimo
      nebbia o non nebbia
      chissà che magati ci si torni
      mi piacerebbe
      in ogni caso questo incontro sa da fare :)

      Elimina
  24. Bellissimo post! Ti ho scoperta per caso.. grazie ad un tuo commento credo casuale sul mio blog... e mi hai già conquistata! Tornerò a trovarti...A presto. Sa

    RispondiElimina
  25. Piano piano sto leggendo tutte le cose che belle che scrivi.
    Chissa' quante altre volte te lo scrivero' ma sono davvero conteta di essere arrivata tra queste pagine.
    Ho letto ancora poco ma mi sembra proprio che tu abbia un cuore grande...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...