venerdì 11 maggio 2012

Pillole di marketing made in U.S.A


Avete presente Extreme couponing? Ho visto che su real time lo trasmettono con il nome tutti pazzi per la spesa. Per farla breve è un programma dedicato ai maniaci delle raccolte punti e degli sconti al supermercato. Ebbene io non lo sopporto! Quel programma è l'esaltazione delle spese inutili. Che senso ha comprare robe a quantità industriali, se non servono? E' cosa nota che le promozioni (tre per due, due per uno, compra il primo il secondo te lo diamo al 50%, ecc. ecc.) non sono altro che modi per indurre il povero consumatore a comprare il superfluo. In USA poi questo fenomeno raggiunge livelli disarmanti, dal grande supermercato, al negozio di quartiere è un pullulare di PRICE CUT, DISCOUNT, SAVE. Anche il reparto grocery di Amazon lancia sempre delle offerte che propone come imperdibili. Il problema è che il risparmio ci sarebbe solo se si cedesse al ricatto dello stoccaggio. Ovvero vuoi comprare un pacco di pasta che costa 2 dollari? Se ne compri 10 il prezzo cadauno scende ad 1,5 $! Si, certo un'ideona! Così anzichè spendere 2$ ne spendo 15, è un contro senso, non un reale guadagno! La mia pillola di questo venerdì è per dirvi che con me non attacca, perchè io sono una persona coerente, ferma e irremovibile.
Ieri sento suonare alla porta e una voce affannata mi urla:
"Veloce Donna con fuso, veloce che ho un pacco qui, che pesa tantissimo"
"Ah è arrivato?"
"Ma che hai preso? Ti sei fatta fregare un'altra volta?"
"No, no questa volta ho comprato solo roba che serviva"
"Tipo?"
"Mah, tipo un integratore"
"E che farebbe?"
 "tira-Mi-su"
Un'altra diabolica trovata del marketing è la locuzione edizione limitata. L'astuzia è proprio insinuarti il dubbio che se non lo compri subito, potresti non riuscire ad averlo laddove ti servisse o realmente lo desiderassi. Si, perchè oramai non c'è solo un'offerta che  anticipa, precede e supera la domanda, ultimamente provano addirittura a suggerirci i desideri, a comandare le nostre voglie, nemmeno fossimo burattini nelle loro mani...
Ad esempio arrivano i primi caldi, magari ti viene voglia di un gelato, che c'è di male? Ma quanto ne puoi comprare? 

Io non so perchè la häagen dazs si ostina a non deliziare anche i palati italiani con la loro intera gamma di prodotti.  Fanno dei gusti strepitosi e periodicamente lanciano delle chicche in limited edition, con un packaging sfizioso e invitante, al quale è impossibile resistere.
Perchè quella faccia?
Io ho sempre avuto una passione, ma proprio fin da piccola, per il gelato al salted caramel truffle! Mica me l'hanno inculcata loro!


Seriously, voi ce la fate a resistere a questo tipo di tentazioni?

52 commenti:

  1. noi siamo fedeli al ben&jerry's.. e proprio l'altro giorno il marito ha comprato tipo 10 confezioni perch' era in offerta :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se tu mi dici così allora mi deciderò a provarlo, perchè quella mucca sulla confezione non mi ha mai dato fiducia :)

      Elimina
    2. i gelati ben&jerry's sono molto buoni ma in Europa costano un sacco (parlo delle gelaterie non di quelli venduti al supermercato)

      Elimina
  2. ahahahahah!!! appena ho iniziato a leggere ho pensato: caspita donna confuso com'è giudiziosa! anche se un pò mi puzzava sta cosa.. poi ho letto il resto.. ahahah! fantastica!
    ma i savoiardi arrivano dall'italia???
    a casa, mio marito è così, io un pò meno perchè non riesco ad essere fedele a nulla e tutto dopo un pò mi da noia!
    e comunque quel salted caramel truffle deve essere buonissimo... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ormai mi conosci ;)
      no, i savoiardi li ho presi su amazon e sono di questa marca Alessi, che si spaccia per italiana, ma non lo è
      un'altra astuta mossa di marketing

      Elimina
  3. Devo dirti la verità: io non lo guardo spesso, ma pazzi per la spesa mi aveva ipnotizzato. Più per le storie allucinanti delle ricerche di coupon che ci stanno dietro, le catalogazioni, gli stock.. allucinante. E non posso giurare che non lo farei se fossi lì.. ok, lo farei sicuro! bel post!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarà che io non mi so gestire e quindi le mega dispense mi spaventano (anche) per quello. come fai a fermarti a mangiare che ne so? la nutella se sai che hai altri 200 barattoli che ti aspettano?
      no no, fortuna che io non ho nemmeno lo spazio così mi tengo lontano almeno da qualche tentazione

      Elimina
  4. ahhhhhhhhh Hagen Dazs... a Miami ricordo di aver pranzato 6 giorni su 6 con la coppettina monoporzione che vendevano nel market sotto l'hotel!! Sia benedetta l'Esselunga che tiene una piccola selezione di gusti!!
    Tutto ciò per dire che hai comprato ciò che serve per il tuo fabbisogno quindi non hai ceduto al marketing, ma solo alla gola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmm mi sa che dovresti stringere la manica :)
      dovrei essere fustigata in questo caso non assolta.
      l'ho visto lo hagen dazs all'esselunga, ma fa anche delle confezioni diverse
      non capisco il perchè

      Elimina
  5. Ahahahah io resistere? Io appena leggo le parole "offerta" + "affrettati" + "solo per pochi giorni" + "edizione limitata" se non compro mi sento male. Non sto dietro ai coupon ma se per caso mi capita davanti una frase che mette insieme tutte queste parole è finita, compro tutto e di più perchè non si sa mai! Io pure sono una fan della häagen dazs e il piacere di vivere all'estero è anche il piacere di mangiarsi quintalate di gelati strabilianti che nessuno in Italia assaggerà mai! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io sono esente dai coupon, così come dalle raccolte punti, non ho abbastanza propensione al collezionismo in generale
      però vengo letteralmente ipnotizzata da questo simbolo % altro che 666 è la percentuale il segno del maligno ;)

      Elimina
  6. io sì! avoglia,... a volte mi porterei quintali di latte di soia in offerta ma desisto non potendo sforare una certa soglia giornaliera che mi sono prefissata per arrivare su due gambe a fine mese :)

    però ecco, quel programma mi fa impazzire! quanto vorrei uno sgabuzzino-dispensa come quello ** non farei più la spesa per un anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dai sei golosa di latte di soia?
      sei la prima che sento!

      forse non sono una fan delle scorte perchè a me fare la spesa non mi pesa (ops) anzi mi rilasso quasi :)

      Elimina
  7. ..alla noce macadamia è il mio preferito.
    ma faccio finta che in italia non esista e lo mangio solo all'estero.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh bestia questo della noce macadamia mi manca! ora mi tocca cercarlo!!!
      :)

      Elimina
  8. Guarda, la penso esattamente come te! Mi è capitato di vederlo e mi dà i nervi. Queste hanno dispense spaventosamente piene di roba e continuano a fare spese su spese, una pazzia. E' un inno allo spreco, secondo me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, direi consumismo ha trovato la sua massima espressione in un programma tv!
      e il mio problema è non riuscire a rimanerne immune :(

      Elimina
  9. ohmygod ohmygod ohmygod ... di quanto ingrasserò i primi tempi "oltreoceano" per provare tutte queste "dolci novità" ?!?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh ingrasserai almeno...
      no, dai non te lo dico che c'hai già mille preoccupazioni :D

      Elimina
  10. e me lo chiedo pure io...perchè diavolo trovo sempre il belgian chocolate e non il salted caramel truffle?????

    io difficilmente mi faccio invogliare, acquisto solo poche cose in stock e poso nel ripostiglio dispensa che è la mia stanza preferita.
    cmq io sono un paio di anni che mi sono data ad un consumo più critico, GAS, pochissimo supermercato e tante bancarelle di piccoli produttori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sai Laura che ci ho provato anche io?
      solo che qui in usa "local" è sinonimo di "expensive"
      ma una roba spaventosa! se ritrovo un link che mi aveva fatto esclamare: #@#$@!
      te lo mando :)

      Elimina
  11. solo a vedere le immagini e leggere i gusti mi è venuta una voglia incredibile di provarli tutti quei gelati, li voglio anche io u,u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io divento matta. per il salted caramel ho girato come una trottola, ma alla fine l'ho trovato (sotto casa oltre tutto :)

      Elimina
  12. Mia mamma fa la spesa come se stesse per scoppiare la guerra, io invece in Slovenia ho la fortuna di mangiare a mensa e vado al supermercato tipo una volta al mese ... Ma in Scozia mi facevano impazzire i reduced to clear e compravo di tutto di più! Soprattutto dolciiiii!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piace un sacco il tuo spirito di adattamento e invidio il fatto che tu sia riuscita a metterlo alla prova così spesso! ;)

      Elimina
  13. MissDessert :)11 maggio 2012 11:57

    No.. Io non so resistere alle tentazioni donnaconfuso..
    Soprattutto se si chiamano "Haagen Dazs"!!!
    O.. Aspetta, ricordo anche una panna cotta deliziosissima fatta con del Brandy e caramello sopra...
    Ok.
    Adesso basta perché ho l'acquolina in bocca!!


    P.s. Dovresti trovare il modo per importare anche a noi poveri italiani in crisi un po' di gusti come.. lampone e pezzi di cioccolato.... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PANNA COTTA?mi manca! sarà stata una delle loro "maledette" edizioni limitate?
      si sbizzarriscono sti infamoni, sono la gioia della mia cellulite!

      Elimina
  14. Io non resisto quando c'è l'offerta della pasta De Cecco che storo nell'armadio (mai rimanere senza pastasciutta di tutti i formati disponibili) e ai saldi di Accessorize dove almeno UN paio di infradito le devo comprare! Anche a me piace la coerenza! Per fortuna il programma non lo vedo, non disponendo di Tivvù...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhh la de cecco! quanto mi manca!
      il discorso abbigliamento merita un capitolo a parte, prima o poi ne parlo.
      nel senso che farò outing :)

      Elimina
  15. No...anch'io non resisto a queste tentazioni!! Soprattutto se le offerte toccano il mio lato goloso!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi avete fatta sentire "assolta", grazie!
      anche non so se è un bene :D

      Elimina
  16. La pasta non va a male, magari potersela comprare a scatoloni quando e' in offerta! Io conosco quel programma su Real Time dalla pubblicita' che fanno ma non credo mi piaccia in ogni caso. La ricerca dello sconto fino allo stremo alla fine ti toglie piu' forze che spendere leggermente di piu' per qualcosa.
    Credo che in USA comunque molta gente ci fa molto piu' caso a certe offerte, mi e' capitato parecchie volte di trovare interi scaffali (e si parla di scaffali Americani in stile Walmart, 'na roba che non finisce piu') completamente vuoti anche alle 10 del mattino, perche' alle 9 magari hanno messo in offerta qualcosa come la Coca-Cola o simili. E trovare uno scaffale vuoto grande quanto una casa in questi supermercati ti spiazza parecchio :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono rimasta basita durante la super nevicata a DC nel 2009: nei supermercati non era rimasto nulla!
      non siamo riusciti a trovare nemmeno una bottiglia d'acqua
      hanno il terrore della carestia :)

      Elimina
  17. E' difficile resistere, in effetti!
    La cosa bella è che al supermarket vicino casa nostra, quando ci sono le offerte, per pratica ormai comune, si applicano a prescindere dalla quantità. Per esempio: acqua gassata, prezzo di normale: $1.99. Offerta della settimana: 12 bottiglie a 12 dollari. Se acquisti 5 bottiglie te le fanno pagare lo stesso $5. Non chiedermi perché, ma mi piace.

    Circa gli häagen dazs: piacciono anche a me, ma li trovo grassi. Un consiglio: prova "Talenti Gelato" (www.talentigelato.com; tra l'altro hanno un gusto al "Sea Salt Caramel" che è da impazzire): ti farà dimenticare gli häagen dazs. :) Fammi sapere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche allo stop&shop ultimamente succede, credo sia un baco del sistema, ma ben venga!
      e ben vengano anche i signori di talenti gelato, credo che presto li inviterò a casa :)

      Elimina
    2. Prova anche il gusto pistacchio, e poi mi saprai dire. :)

      Elimina
  18. le bambine mangiano qualcosa che dovrebbe assomigliare al cornetto algida, che qui si chiama Wall's. tremendo. io piuttosto faccio a meno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :(
      è che la globalizzazione alle volte fa il suo dovere fin troppo bene e altre invece...lacune come voragini!
      ti sono vicina

      Elimina
  19. personalmente trovo che i maxi acquisti, a meno che non si tratti di prodotti davvero di larghissimo e abitudinario consumo che possono essere conservati (come ad esempio pasta, riso, cereali, scatolame, e comunque non mi piace lo stesso accumulare nemmeno quelli) non abbiano alcun senso....limitano la varietà della scelta giornaliera e vincolano a "consumare", cosa che per una persona che sta cercando di decrescere (io) è veramente abominevole....
    bel post :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Barbara
      forse non te l'ho detto ma sto per partecipare alle olimpiadi nella disciplina: predicare bene e razzolare malissimo!
      tu sei su un altro livello!
      anche io dovrei provare a decrescere (in diversi sensi)

      Elimina
  20. Cara concordo al 100% con te! Mi è capitato di vedere "Tutti pazzi per la spesa" e sono rimasta allucinata.. ma cosa se ne fa uno di -che ne so- una fornitura per 3 anni di shampoo per bambini?? e poi per stoccare tutta quella roba che comprano hanno bisogno di tantissimo spazio.. e poi è proprio il concetto sbagliato.. vabbè.. ammmericani..
    Adoro Haagen Dazs (scoperto ai tempi di Londra) purtroppo qui in Italia vendono due gusti in croce :(
    Mmm.. quanto mi ispira il Salted Caramel Truffle!! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh purtroppo lo spazio non gli maca! dal pensare in grande al too big è un attimo ;)

      Elimina
  21. A dirti la verità io sono più una vittima di questa corsa alle scorte inutili... mio marito riempie la casa di detersivi per la lavatrice (in polvere, liquidi, igienizzanti, ammorbidenti...) e prodotti per il bagno tipo bagnoschiuma, schiuma da barba, giustificandosi dicendo "tanto erano in offerta" e "tanto non scadono". Alle scorte di food non ci siamo ancora arrivati. L'hagendaz al dulce de leche mi manca....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti dirò buono, ma un po' stucchevole il dulce de leche, mi piace in accompagnamento ad una torta, magari di mele.
      sai, per non esagerare con le calorie ;)

      il "marito stoccatore" (non seccatore eh) è una figura che mi mancava, pensavo fosse una tendenza solo femminile, invece c'è sempre da imparare :)

      Elimina
  22. Di alcune cose di uso quotidiano ne faccio scorta se sono offerte a buon/ottimo prezzo ma si tratta di una scorta moderata, in quantità modesta. Si tratta, in ogni caso, di prodotti che acquisterei anche a prezzo intero.
    Aghendaz l'ho scoperto (quando ero vegetariana) , per la prima volta, a San Antonio, in Texas, nel 1988 e, oltre a ricordarmi il gusto da FA_VO_LA ricordo il prezzo di un cono: 8 dollari!! (Nel 1988.....)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da queste parti devono aver confuso il gelato con il caviale, ma quello russo eh!
      prezzi vergognosi per un cono di quanti gusti?

      Elimina
  23. io non sono immune agli sconti, anzi! tendo proprio a comprare cose in offerta. tipo pelati italiani: un miraggio, sono miei, miei, tutti miei. e svuoto lo scaffale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariantonietta io i pelati me li porto proprio dall'Italia e quando finiscono mi viene un po' da piangere :)

      Elimina
  24. Niente scorte qui a Istanbul, a scoraggiarmi ci sono:
    - tre piani di scale senza ascensore
    - casa senza dispensa
    - negozi sotto casa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e trovi tutto nei negozi sotto casa o anche tu porti qualcosa dall'italia?

      Elimina
  25. Il tiramisú é un ottimo integratore. L'ho fatto e messo in congelatore poco prima di partorire entrambe le volte, cosí da averlo pronto in maternitá, visto che "dovevo fare latte".
    Coi gelati riuscirei ad evitare visto che il Mezzovikingo é allergico alle noci e quindi avrei una scusa per non prendere quella graziadidio che hai fotografato qui sopra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che donna previdente!
      e anche molto generosa io non rinuncerei mai al gelato per un'allergia non propriamente mia :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...