martedì 29 novembre 2011

Crithsmas Tip number Three



Continua la mia piccola rubrica di consigli per gli acquisti natalizi e ancora una volta mi occupo di design, perché ne sono malata credo sia una continua fonte di ispirazione.
Non so se ci sarà la quarta puntata, dedicata agli accessori, perchè sono in partenza per l'Italia e temo che arriverebbe troppo tardi per essere utile a qualcuno.
Spero che intanto possiate gradire questi suggerimenti


SAGAFORM



Tra le aziende menzionate in questa lista Sagaform ricopre un posto speciale nel mio cuore. Un design semplice, lineare, ma sofisticato, come solo gli scandinavi sanno fare.
Poco fa sfogliando il loro catalogo, pensavo che mi sarebbe piaciuto fosse il mio album di figurine e ancor più mi sarebbe piaciuto poter dire: ce l'ho, ce l'ho.
Mi azzardo a dire che è impossibile non trovare il regalo perfetto tra i prodotti di questo brand e devono averlo pensato anche loro stessi visto che sulla loro homepage campeggia la scritta: 500 gift solutions!
Si possono scegliere piccoli pensieri da 15-20 euro, certi di fare un'ottima figura grazie alla cura di ogni dettaglio, compresa la confezione. Volendo si può anche pensare ad un regalo importante, per il quale non si è deciso di spendere una cifra maggiore, in quel caso io vi consiglio di dare un'occhiata ai cesti da picnic che sono deliziosi.
E dopo tutto questo panegirico, una brutta notizia: trovare rivenditori Sagaform in Italia non è facile. Questa è l'azienda importatirice, non vende al dettaglio, ma vi può dare indicazioni sul negozio più vicino a voi dove acquistare.
On line c'è qualcosa su Amazon, qualcos'altro qui (come la bottiglia in vetro che imita quella in pvc) e un bel po' di roba su Ebay.



EKOBO


♥ Bambu! Lo trovo quasi poetico, perché é naturalmente bello, mi dà le stesse emozioni di un bel mazzo di fiori. Ad essere sincera con i fiori condivide anche la delicatezza. Si, perché qui si rientra nel caso che citavo sopra in cui l'espressione estetica non coincide con la praticità. I prodotti in bambu non possono essere messi in lavastoviglie e una volta lavati vanno asciugati nell'immediatezza.
Nel dubbio meglio rivolgersi verso qualcosa che non ha quotidianamente a che fare con l'acqua come le sedute, il portabiancheria o il porta utensili da cucina. Non vorrei scoraggiarvi, però, io non mi sono mai pentita di nessun acquisto, salvo i vasi per i fiori, che per ovvie ragioni, hanno un uso alquanto limitato. 
Ekobo è solo una delle aziende che trasforma il bambu in oggetti di design,l'ho preferita alle altre solo perchè l'ho testata personalmente.
prezzi non sono esattamente economici, un'insalatiera costa intorno ai quaranta euro per darvi un'idea.
Negli Stati Uniti Ekobo non esiste, Core Bamboo fa qualcosa di simile e si trova su Amazon.



NORMANN COPENHAGEN

     
Credo che Normann Copenhagen non abbia bisogno di presentazioni. E' senza dubbio il più noto tra le case che ho pensato di suggerirvi. La cosa difficile in questo caso è stato trovare degli oggetti che non superassero i trenta euro e questo è il motivo per cui ho messo poche fotografie nel collage.
Bello il packaging, straordinario i design, se scegliete un regalo della loro collezione e qualcuno non ne è entusiasta, datemi il nome che ci parlo io :D
D'accordo, ho barato: lo scolapasta rosso costa intorno ai 60 euro, ma mi piace troppo e non ho saputo resistere!
I bicchieri dondolanti sono i miei preferiti, mi ricordano una mia vecchia bambola, di quelle che non cadevano mai: come si chiamavano?
Astenersi nati dopo il 1980!


11 commenti:

  1. Io conoscevo solo Sagaform.
    Mi stai aprendo un mondo....grazie.
    (Mio marito penso che ti ringrazierà un pò meno :D)

    RispondiElimina
  2. bellissime le cose di bambu! complimenti per questo post molto carino!

    RispondiElimina
  3. La mia amica le chiamava ercolino sempre in piedi, ma secondo me se l'era inventato lei. Mi stai facendo venire nostalgia della Scandinavia, il mio grande amore non corrisposto, sigh :(

    RispondiElimina
  4. Tutte cose che adoro, soprattutto Sagaform!
    Mi buon rientro in madre patria :-)

    RispondiElimina
  5. @Cihaipensatobene dai pure tutta la colpa a me con tuo marito, se ti può essere utile a fare acquisti interessanti :)
    @Alice Grazie! Anche a me piace un sacco il bambu
    @Sga perchè non ti ha corrisposta?
    @Grazie mille Cri! Spero sarà un bel rientro è da tanto, tantissimo tempo che manco!

    RispondiElimina
  6. bello e utilisssssimooooooo questo post cara!!
    ho diverse cose di Ekobo e ho regalato alle mie migliori amiche delle splendide insalatiere con forchettoni abbinati.
    Barbara

    RispondiElimina
  7. Sì, sì!E' Ercolino sempre in piedi. Bellissimo tutto!

    RispondiElimina
  8. @Bibi, ekobo fa delle cose troppo carine! w sta crescendo moltissimo, due anni fa non se lo filava nessuno. Mi sento molto orgogliosa (senza motivo peraltro)
    @ Grazie Lu! ma quindi si chiama davvero ercolino sempre in piedi? ma pure se è femmina? non è che si tu l'amica di SpicygingerAle? :P

    RispondiElimina
  9. Hahaha la mia amica si chiama Betta, quindi scagiono Lu dicendo che lei non frequenta brutte compagnie ;)
    Scriverò un post sulla mia avventura danese perchè è stata una storia d'amore lunga e travagliata...

    RispondiElimina
  10. Mmm... Ercolina? Povera piccola!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...